Marionette » ARLECCHINO E LA FORTUNA

Commedia musicale in due tempi di Augusto Grilli

Musiche di originale di Arrigo Tomasi

LA TRAMA

Primo tempo:
Federico Aretusi viene arrestato per l'uccisione del figlio di Pantalone, fatto commesso invece da Brighella, nella città di Parma.
Clotilde, fidanzata di Federico, parte da Livorno alla ricerca del suo fidanzato, che da tempo non da sue notizie e, capitando su una montagna con il suo servitore Arlecchino, viene aiutata dalla Fortuna e dal mago Archolans che manda Arlecchino a difendere Federico e affida Clotilde alle cure della Ragione. Arlecchino prima di andare a difendere Federico si ferma a placare al sua grande fame presso un'osteria.

Secondo tempo:
Si svolge il processo contro Federico che sta per essere condannato a morte, ma l'intervento di Arlecchino chiarisce l'errore e Brighella confessa la sua colpevolezza.
Arlecchino raggiunge Federico in prigione e con una magia lo trasporta nella reggia della Ragione dove ritrova la sua Clotilde. Una grande festa chiude in bellezza la vicenda.

TECNICHE E FINALITA':
Vengono utilizzate marionette del ‘700 e ‘800 con il loro teatro d'epoca; un'operazione interessante di recupero di materiale antico di pregio inserito in un contesto assolutamente originale.
Le marionette sono a ferro centrale di 60 cm. e di pregevole fattura.
L'allestimento del materiale è realizzato con la collaborazione di un gruppo dell'UNITRE torinese che sotto la guida di Augusto Grilli ha restaurato le marionette, le ha rivestite e ha dipinto i fondali.
Anche il testo è tratto da un antico canovaccio.
Si è cercato, con l'uso di luci particolari, di rendere l'atmosfera di uno spettacolo di altri tempi, adattato al gusto della nostra epoca con ritmi meno lenti e con musiche che sottolineano i momenti salienti.
Materiali d'epoca della collezione Grilli.

ESIGENZE TECNICHE:
Pedana mt 6x4 alta 50 cm.
Presa corrente 220V. 6 KW
Buio
Condividi:




Scarica la Scheda

Scarica le Foto per la Stampa

seguici su Facebook
La Collezione Marionette Grilli cerca casa!
10.000 marionette, burattini, ombre e pupazzi provenienti da tutto il mondo e databili dal Settecento ai giorni nostri sono in cerca di una casa in cui tornare a vivere.
ENTRA Ti piacerebbe organizzare una mostra con le nostre marionette?
Per avere informazioni sulle mostre già realizzate e sapere come ospitarne una clicca qui.
LEGGI
foto e video newsletter e contatti