Marionette » TURIN CH'A BOGIA - Spettacolo sull'unità d'Italia

Guarda il Video

Spettacolo di tradizione per marionette a filo
14 quadri in 2 tempi

Realizzato con un teatrino storico del Settecento e
80 marionette della Collezione Augusto Grilli


Compagnia Marionette Grilli
Regia di Augusto Grilli

Il progetto si pone l'obiettivo di festeggiare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia riportando sulle scene un famoso spettacolo di marionette torinesi: Turin ch'a bogia.
La vicenda, che ha come protagonista Gianduja, utilizza il meccanismo della fiaba per narrare i fatti più importanti della storia d'Italia e di Torino.
In breve: Gianduja ospita nella sua casa, durante una notte di tempesta, due frati che al mattino, per ricambiare la sua generosità, si offrono di realizzare tre suoi desideri. Quando poco dopo arriva la Morte per portarsi via Gianduja, quest'ultimo riesce, con la sua proverbiale arguzia, a beffarla, grazie ai desideri che i due frati gli hanno concesso, allontanandola di volta in volta.
Gianduja si troverà quindi a vivere i duri momenti delle Guerre di indipendenza e la gioia della proclamazione dell'Unità d'Italia, seguirà il trasferimento della capitale da Torino a Firenze fino a Roma, darà la caccia al Brigante Musolino, aiuterà i patrioti nella lotta per Trieste italiana, combatterà con i soldati al fronte durante le guerre mondiali e sosterrà gli operai in sciopero. Vivrà momenti importanti per Torino come l'Esposizione universale del 1911, in occasione del 50° anniversario dell'Unità d'Italia, lo sviluppo della Moda ed il Cinema e dell'industria automobilistica.
Accanto a Gianduja e alla fedele moglie Giacometta ritroviamo altri personaggi della tradizione popolare italiana quali Stenterello, Rugantino e Pulcinella, affiancati da alcune curiose rappresentazioni allegoriche tra cui il spicca quella del Fischietto, nota rivista torinese d'attualità, e dai personaggi storici dal Risorgimento a Italia '61 tra cui Vittorio Emanuele II, Cavour, Garibaldi, e l' "Avvocato" Gianni Agnelli.
Lo spettacolo ha quindi il merito di riscoprire il fine per cui le marionette sono stati create: non solo per intrattenere un pubblico di bambini, ma anche per parlare ad un pubblico di spettatori adulti, diventando vero e proprio mezzo di comunicazione.

ESIGENZE TECNICHE:
Pedana mt 6x4 alta 50 cm.
Presa corrente 220V. 6 KW
Buio
Condividi:




Scarica la Scheda

Scarica le Foto per la Stampa

GUARDA IL VIDEO
seguici su Facebook
La Collezione Marionette Grilli cerca casa!
10.000 marionette, burattini, ombre e pupazzi provenienti da tutto il mondo e databili dal Settecento ai giorni nostri sono in cerca di una casa in cui tornare a vivere.
ENTRA Ti piacerebbe organizzare una mostra con le nostre marionette?
Per avere informazioni sulle mostre già realizzate e sapere come ospitarne una clicca qui.
LEGGI
foto e video newsletter e contatti