Teatro Ragazzi » SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Guarda il Video

Commedia di William Shakespeare

Compagnia Alfa Prosa e Compagnia Marionette Grilli
Scene e Costumi Alfa Teatro
Regia di Augusto Grilli

L'allestimento di "Sogno di una notte di mezza estate" propone una affascinante interazione tra gli attori in carne ed ossa e le preziose marionette della collezione Augusto Grilli che interpretano i personaggi magici della commedia enfatizzando l'atmosfera onirica.

In uno scenario di fate e di sogni, le storie e i destini degli uomini si mescolano a quelle degli elfi e dei folletti e trasportano il lettore in un mondo sospeso tra l'assurdo, la realtà ed una nota comica sempre presente in questa commedia. La vicenda si svolge in una immaginaria Atene, durante i preparativi delle nozze del Duca Teseo con Ippolita, regina delle Amazzoni. Oberon, re delle fate, e Puck, il folletto al suo servizio, si divertono ad intrecciare passioni tra due coppie di innamorati, Ermia e Lisandro ed Elena e Demetrio, coinvolgendo in questa confusione amorosa anche Titania, sposa di Oberon, e il rozzo tessitore Bottom. La trama di equivoci, litigi e confusioni amorose, si scoglie quando Oberon dissipa tutti gli incanti e gli innamorati, benedetti da Teseo, convolano a giuste nozze.

L'amore volubile e cieco, assimilato alla follia e al genio poetico dal razionale Teseo, è il sovrano indiscusso di questa favola arguta, che scombina le regole del gioco sino al paradosso dell'eterea Titania che s'invaghisce di un uomo dalla testa d'asino.
L'opera trova la sua originalità proprio nel carattere composito e nella sapienza con cui in essa sono fusi i tre mondi rappresentati: quello delle fate, degli uomini artigiani e della tradizione cortese. Commedia fantastica, tenebrosa come la notte in cui si snoda la vicenda, il sogno fonde con liberissima immaginazione mitologia greca e mitologia celtica, leggende cavalleresche e folclore inglese, intrighi d'amore e farsesche rappresentazioni teatrali. Il mondo dei mortali e il mondo degli spiriti si riflettono a specchio, realtà e irrealtà si confondono, e in una esaltazione della teatralità della vita, le metamorfosi, le incertezze, gli smarrimenti, le segrete sofferenze e le esplicite crudeltà si annullano e si riscattano nel lungo "sogno" nel quale si dibattono i personaggi.
Condividi:




Scarica la Scheda

Scarica le Foto per la Stampa

GUARDA IL VIDEO
seguici su Facebook
La Collezione Marionette Grilli cerca casa!
10.000 marionette, burattini, ombre e pupazzi provenienti da tutto il mondo e databili dal Settecento ai giorni nostri sono in cerca di una casa in cui tornare a vivere.
ENTRA Ti piacerebbe organizzare una mostra con le nostre marionette?
Per avere informazioni sulle mostre già realizzate e sapere come ospitarne una clicca qui.
LEGGI
foto e video newsletter e contatti